sabato 31 maggio 2014

"Shabby Color e Pizzi Shabby" di Elena Migliaccio


Lo Shabby Color è una tecnica che prevede il recupero o comunque la decorazione di oggetti secondo uno stile fresco, colorato ed elegante. Tramite l'abbinamento di colori, pizzi e in alcuni casi anche lamina metallica si crea un vero e proprio stile del recupero, dedicato all'arredamento e addirittura agli accessori personali.


   
Ci sono ben 13 colori da usare come base e 3 colori molto chiari da usare come copertura per uno shabby fresco e velatamente colorato. 

Spiegazioni: la tecnica dello Shabby Color, che si ispira liberamente alla famosa tecnica dello Shabby Chic, prevede che possa essere applicata a qualsiasi supporto, sia esso in legno, metallo, vetro o ceramica.. basta utilizzare l'aggrappante creato appositamente, di colore bianco o trasparente a seconda del supporto e dell'effetto finale che si vuole ottenere. Dopo l'aggrappante va passato il colore di base quindi uno dei tre colori di copertura: bianco, beige o avorio. 



Il colore di copertura si sceglie in base alle proprie preferenze ma il consiglio e l'innovazione è di abbinare il beige come copertura per i due giallo e i due marrone; l'avorio come copertura su bordeux, lilla, viola e vinaccia; il bianco come copertura per i due verde, l'azzurro, il pesca e l'arancione. Lasciar asciugare a passare una carta vetrata a grana fine per far emergere il colore sottostante. A questo punto continuare con i Pizzi Shabby.
 
Spiegazione tecnica Pizzi Shabby: su una base preparata con la tecnica dello Shabby Color appoggiare dei pizzi per studiare una decorazione. Incollare il pizzo con la Colla Shabby e poi dare una mano di Fondo Shabby. 


Con un pò di Cera colorare il pizzo con uno spazzolino. Dare una mano di Fissatore per finire. 

La tecnica Shabby Color e i Pizzi Shabby sono un'idea esclusiva di Elena Migliaccio
Tutti i prodotti della linea Shabby Color sono acquistabili sul sito www.creoedecoro.it