mercoledì 26 ottobre 2011

Intervista a Lucia Piazza

Nella mia costante ricerca di nuovi fatti da raccontare, su tecniche e prodotti, e di protagonisti del mondo creativo da proporre ai miei lettori, oggi vi propongo l'intervista che sono riuscita ad ottenere da una creativa che non solo è conosciuta in tutta Italia ma che ho avuto la fortuna di conoscere personalmente lo scorso Settembre 2011, quando ho organizzato un incontro con delle amiche appassionate di creatività e découpage nella bella Isola d'Ischia: LUCIA PIAZZA. 

In questo periodo Lucia è molto impegnata tra i corsi e le varie Fiere di settore ma è stata davvero molto disponibile a rispondere alle mie domande. Ora io ve ne propongo un resocondo.
1) Parlaci un pò di te: com'è Lucia Piazza?Questa è una bella domanda. Mi piacerebbe sentirlo dalle persone che mi conoscono, dalle mie allieve o colleghe di lavoro……..
Io mi considero una persona abbastanza equilibrata, creativa, ma molto vulnerabile. Vivo un po’ alla giornata per l’umore, e dal periodo e purtroppo mi faccio anche influenzare dai momenti. Mi piace creare ma tanto anche organizzare. Non sopporto oziare… ma allo stesso tempo adoro dormire al mattino… però quando poi parto non mi fermo più. Per il resto sono una segretaria “fallita” che ha mollato tutto per un’idea, una passione.. e aspetto il giorno in cui potrò tirare le somme e capire se veramente ne è valsa la pena. Al momento mi dico di sì: sono uno spirito libero che gode di libertà, spontaneità, creatività e tantissime nuove amicizie e conoscenze.
2) Attualmente in Italia è fattibile l'idea del lavoro creativo? Ovvero l'Italia è da sempre patria di grandi artisti ed insuperabili artigiani ma attualmente si riesce a coniugare la realtà con i sogni?Direi proprio di sì… basta guardare il pubblico che frequenta le fiere di settore: è sempre più vasto ed eterogeneo… Da questo ne risulta che la richiesta e l’interesse c’è. Chiaramente il lavoro creativo è sempre in grande evoluzione, in costante cambiamento ed il pubblico è sempre più esigente e richiede sempre novità, per cui il Creativo deve rinnovarsi in continuazione… Quindi i sogni si “scontrano” spesso con le esigenze di mercato sempre più pressanti e competitive…. Ma diciamo che un bravo creativo riesce sempre a rinnovarsi.

3) Raccontaci come riesci ad intrecciare e sviluppare la tua vita personale con quella professionale.Certamente in questo periodo di grandi impegni pressanti e appuntamenti ravvicinati, la vita professionale prende tanto tempo a quella personale…. Ma in qualche periodo dell’anno si può anche fare.. anzi direi che un po’ di adrenalina mi piace anche…A questi periodi di grande stress però poi si alternano periodi più tranquilli e di riflessioni, come quello estivo o natalizio, quando mi dedico ad attività di ricerca e studi e rimango a casa in campagna.

4) So' che hai sperimentato e poi arricchito con i tuoi progetti lo sviluppo di tante tecniche, ma ce n'è una o più d'una che in particolare ti piace più delle altre?Sono “nata” con la tecnica pittorica ancora 8/10 anni fa.. tecnica che allora si realizzava con i tanto sospirati pigmenti… Ora le tecniche pittoriche, che continuo a prediligere, le realizzo con i colori ad olio, pastelloni, acquarelli… cambiano gli strumenti ma la mia natura è questo… Il desiderio di esprimermi con toni delicati, eleganti e raffinati che riescono ad integrare armoniosamente l’uso di carte a tecniche miste e pittoriche.

5) Il découpage ha subito negli ultimi 10 anni delle trasformazioni incredibili... secondo te è ancora in evoluzione? Dobbiamo aspettarci ancora grosse novità o è in declino? E se è così quale o quali tecniche potrebbero prenderne il posto?Come già ho anticipato tutto il mondo creativo è in continua e frenetica evoluzione.. E con questo anche il decoupage… In tutti questi anni ha subito degli alti e bassi dovuti alla necessità del pubblico di fare anche altro, e di dedicarsi ad altri hobby: tipo i bijoux, la lana, il feltro, ora le paste sintetiche.. Ma secondo me il decoupage è e sarà sempre un "ever green".. chiaramente con delle variabili e tecniche che andranno sempre aggiornate e modificate a seconda delle tendenze.

6) So che collabori da tempo con la rivista ADD Arte del Decorare, ce ne parli?Infatti, fin dal primo numero collaboro con Edizioni Lumina per la redazione di articoli su ADD Arte del Decorare. La collaborazione è costante e continuativa ed è il canale che maggiormente mi avvicina al pubblico che ormai mi conosce e spesso mi cerca attraverso nuove tecniche e proposte creative. Dopo mesi di studio e ricerche pervengo a dei progetti nuovi che pubblicati sulla rivista  poi arrivano in tutte le fiere di settore come proposta corso.

7) Oggi sei molto conosciuta nell'ambiente creativo... ci racconti un pò delle tue collaborazioni creative?
Le mie sono collaborazioni continue e interessanti con le maggiori aziende del settore che mettono sul mercato prodotti e carte nuove… Collaborazioni necessarie sia per la creativa che per l’azienda stessa in quanto servono a far nascere e concretizzare applicazioni originali e propositive per l’utente finale. Spesso ho la fortuna di testare in anticipo prodotti, colori e materiali che mi vengono forniti dalle aziende.. che chiaramente credono nelle mie capacità di creativa e che sperano di veder nascere delle proposte interessanti.

8) Sappiamo tutti che il Web è ormai uno strumento quasi indispensabile nella vita moderna, ma tu cosa ne pensi e come lo usi?
Certamente ormai il Web offre un mondo che io non considero più virtuale ma reale…. Dove ci si incontra per conoscersi, ci si aggiorna su tutti gli aspetti della vita quotidiana … e per il nostro mondo è decisamente fondamentale esserci. Personalmente, anche se non amo molto essere troppo “attaccata” a internet, cerco di essere sempre presente nei maggiori portali della Creatività (Hobby Donna, Clicco e Creo, Creare Insieme) con i quali collaboro costantemente con progetti step by step. Poi ci sono gli aggiornamenti sul mio sito internet  , sul blog e attraverso FB, uno strumento dalle potenzialità incredibili.

9) Lautunno è un periodo di grande fermento a livello fieristico e so' che tu vi partecipi attivamente; ti va di parlarcene? e secondo te ci sarebbe la possibilità di organizzare eventi simili anche al sud?Sono ormai a buon punto con le fiere: tante ne ho ormai già fatte… tutte con grandi soddisfazioni mie e spero anche delle mie allieve. L’afflusso finora è stato ottimo… e mi aspetto ancora grandi numeri per la fiera di Forlì 28 – 30 ottobreMilano – Hobby Show 4-6 novembre, Genova 11-13 novembre e Bologna 18-20 novembre. Per il prossimo anno è prevista una nuova data per Roma 10-12 febbraio 2012 e oltre a tutte normalmente in calendario ci sara anche una nuova data a Napoli 26-28 ottobre 2012.

10) Pensi che questo settore possa attualmente offrire sbocchi lavorativi?
Da quello che ho potuto appurare in queste prime fiere di settore,  questo nostro settore non conosce ancora grandi crisi. Le persone hanno bisogno di esprimere la loro personalità e hanno tanta voglia di creare. Pertanto “investono” il loro tempo  e le loro risorse in qualcosa che le possa far realizzare. L’hobby svolge quindi un ruolo fondamentale nell’aiutare a manifestare le proprie emozioni diventando quasi, in alcuni casi, uno strumento terapeutico.. Ritengo quindi che su questo settore, per chi si ritiene Creativo e che abbia voglia di lavorare sodo, ci sia posto, a tutti i livelli. Il consiglio è anche quello di rivolgersi alle maggiori aziende che spesso ricercano personale come dimostratrici, o rappresentanti, etc. in tutte le regioni d’Italia.

11) Se qualcuno volesse contattarti per organizzare corsi o semplicemente per chiederti delle informazioni su prodotti o su una tecnica, dove ti può trovare?Ne sarei veramente lieta: il mio lavoro è a contatto con il pubblico e l’ho scelto per questo. Per cui accetto sempre molto volentieri di spostarmi anche in altre città e in  zone nuove…Da un contatto di lavoro di solito ne nasce sempre anche un’amicizia… Il mio sito internet: http://www.luciapiazza.it/ è sempre aggiornato con le nuove date sulle fiere e sui miei nuovi appuntamenti. Per chi volesse notizie direttamente da me può  iscriversi alla newsletter attraverso la quale si possono ricevere sempre aggiornamenti sulle mie attività creative e tecniche. E per richieste personali: info@luciapiazza.it dove io rispondo sempre a tutti anche per consigli, tecniche o prodotti particolari.

Spero di aver avvicinato ed incuriosito qualche amica in più a questo mondo creativo…e spero anche di conoscere direttamente in qualche fiera qualcuna di voi.
Cara Lucia ti ringrazio per la tua sempre cortese disponibilità e spero che presto ci farai dono di un tuo progetto, magistralmente spiegato come solo tu sai fare.