lunedì 29 settembre 2014

Giara con pizzi antichizzati di Loredana Campo




Salve, mi presento:” mi chiamo Loredana Campo e sono una decoratrice creativa”.
Con molto piacere vi presenterò dei tutorial realizzati in base alle mie esperienze acquisite negli anni.



Il primo tutorial che voglio mostrarvi riguarda la tecnica “dei pizzi antichizzati”.
La tecnica consiste nel rinnovare, per mezzo del riciclo, alcuni oggetti ormai in disuso o che non piacciono più, donandogli nuova vita nello stile “Vintage”. Segue tutorial:

Cosa occorre :

  • 1 oggetto da decorare ( in questo caso una giara)
  • Quarzo al plastico
  • Pizzi o merletti
  • Bitume liquido
  • Cera neutra
  • Oro o rame in polvere
  • Pennello piatto
  • Piatti di plastica, guanti in lattice, cenci di stoffa, Rotolone di carta 

Procedimento da una giara grezza:




1° Step: Si stende su tutta la giara il plastico al quarzo; si posiziona il pizzo e lo si cosparge di plastico al quarzo quindi si lascia asciugare ( meglio l’asciugatura naturale).





2° Step: Dopo che si è ben asciugato, passare una mano di vernice trasparente su tutta la superfice della giara e lasciare asciugare nuovamente.




3° Step: Ad asciugatura ultimata, si può iniziare la fase dell’invecchiamento, usando del bitume e cera neutra. In un piccolo recipiente mescolare bitume e cera neutra e con la pasta ottenuta iniziare l'invecchiamento dei pizzi.




4° Step: Con la cera si elimina l’eccesso. Dove si vuole intensificare l’effetto invecchiante si  rimette per una seconda volta il bitume. E anche in questo caso togliere l’eccesso con la cera e lasciare asciugare. Oppure utilizzare la pasta preparata e lavorare con un tampone utilizzando piccole quantità di prodotto per volta.


5° Step: A lavoro ultimato si può personalizzare l’oggetto con la polvere oro o rame a vostro piacimento.





Buon Lavoro

Loredana Campo