sabato 11 febbraio 2012

Coppo di sughero natalizio

Sembrerebbe un argomento fuori luogo dato che siamo ormai a Febbraio e Natale è passato da un pezzo ormai ma con questo freddo e così tanta neve lo trovo un argomento quanto mai appropriato: il Natale è un evento che evoca quel genere di calore che manca in questi giorni, in cui tutta l'Italia è ostaggio del generale Inverno.
Mi sono divertita a combinare insieme più tecniche: c'è decoupage, fiori gessati e pasta di mais.
Occorrente:
  • Corteccia di sughero a forma di coppo
  • Tovagliolo con immagine di Babbo natale + tovagliolo con immagine di vaso con stelle di natale
  • Pasta di mais bianca
  • Colori acrilici Rosso scuro + bianco crema satinato + terra di siena bruciata
  • 1 pastello rosso scuro
  • Fondo gesso
  • Colla per decoupage
  • Vernice acrilica trasparente lucida
  • Porporina oro
  • Resina trasparente monocomponente
  • Bitume patinato noce
  • 2 stelle di natale in stoffa
  • Pennelli varie misure + tamponi spugna
  • Matterello + coltellino a punta + bastoncino di legno per spiedini
  • Piatti e bicchieri di plastica
Pulire bene la corteccia, soprattutto la parte interna. Stendere una mano di Gesso Acrilico sulla parte interna della corteccia e far asciugare.

 Stendere una mano di Bianco crema satinato e far asciugare. Dai tovaglioli ritagliare con le mani le immagini di Babbo Natale e del vaso di stelle di natale e posizionarle sul coppo cercando di creare una scena natalizia. Quando si è decisa la posizione passare all'incollaggio, usando un tampone spugna e la colla per decoupage.

 Appena asciutto passare ai ritocchi pittorici: con il Rosso scuro ed un pennello quasi scarico si cerca di riprendere e proseguire il rosso del vestito di Babbo Natale e si riempie un pò il vaso con le stelle di natale. Con il Terra di siena ed un pennello quasi scarico si danno poche pennellate alla base del vaso per creare un appoggio e poi si prosegue con la parte alta del coppo su cui non ci sono immagini cercando di creare un prosieguo del muro del caminetto.

Lasciar asciugare e poi stendere una mano di vernice acrilica trasparente lucida. Con un tampone spugna leggermente bagnato di Bitume sporcare uno dei due fiori e poi ricoprire i petali con la resina trasparente monocomponente, quindi spolverare leggermente il fiore con la porporina oro. Prendere il secondo fiore e passare del gesso acrilico su ogni petalo poi far asciugare. Con un tampone appena bagnato con il Bitume sporcare leggermente i petali della stella di natale e poi passare una o due mani di Resina trasparente monocomponente, quindi a prodotto ancora fresco far cadere sui petali una pioggerellina di porporina oro.

 Con la Pasta di mais stendere una sfoglia sottile, alta circa 2 o 3 mm. Ritagliare con un coltellino a punta alcuni petali della forma che hanno le stelle di natale e con uno stecchino inciderne le venature, poi con le dita modellare i bordi e creare delle sfrangiature. Montare i petali a formare il fiore e porre nel mezzo alcune palline a formare il centro. Lasciar asciugare bene per un paio di giorni. Con un pastello rosso scuro creare delle sfumature lungo le venature e con un pennello umido sfumare il colore creando delle velature.

Passare una mano di Resina trasparente monocomponente sui petali. Con un pennellino raccogliere un pò di porporina oro e lasciarla cadere solo sui bordi dei petali in modo che la resina la incorpori.

 Con una pistola per colla a caldo incollare i fiori alla corteccia. Il centrotavola è pronto.